I risultati dell’ultimo mese di gare

DOMENICA 10 SETTEMBRE:
Allievi a Borgo Valsugana (Tn) per la Coppa d’Oro: quattro atleti al via, corsa sotto la pioggia e con un forte vento. I gialloverdi partono nelle retrovie (400 i par-tenti) e sfortunatamente una caduta nella prima fase costringe tutti in gruppetti lontani dalla testa della corsa. Davide Pinardi stacca tutti i suoi compagni di avventura e resta in gara cercando di raggiungere i primi, chiudendo comunque nei primi quaranta.
Esordienti a Fiumicino (Fc), con Mattia Biunno che tenta la fuga invano nel corso del primo giro, poi cade ma riesce comunque a chiudere al 25° posto; nei secondo anno, Baldini si ritira a metà corsa.
Nei Giovanissimi, al Meeting Regionale strada a Salsomaggiore (Pr), gialloverdi impegnati e volenterosi: 5° posto per Alena Andrenacci e Luca Maccaferri, 13° Andrea Rivola.

DOMENICA 3 SETTEMBRE:
A un soffio dal successo gli Allievi, impegnati a San Vittore di Colognola ai Colli (Vr). Bella prova del team gialloverde, prima attivo in pianura in testa al gruppo con Alessio Grillini e in fuga con Matteo Montefiori, poi protagonista in salita con Davide Pinardi, primo classificato in entrambi i gran premi della montagna di giornata e bravo a portare via l’azione decisiva di tre corridori. In volata, leggermente chiuso dal veneto Gugole, ha dovuto accontentarsi del 2° posto per pochi centimetri; nella volata del gruppo alle spalle dei tre battistrada, secondo posto di Giuseppe Graziano (che ha così chiuso al 5° posto assoluto).
Per gli Esordienti, a Verica (Mo), in un circuito impegnativo di 2 km da ripetersi per 14 e 18 volte, 12° Mattia Biunno tra i primo anno, al traguardo a ridosso dei primi anche Samuele Lanzoni e Daniel Bartolini nei secondo anno.

DOMENICA 27 AGOSTO:
Tra gli Allievi (15-16 anni), buona prova a Pianoro (Bo), dove la Ciclistica Santerno Fabbi Imola ha ben figurato con tutti i suoi atleti per tutta la durata della gara: ha cercato di avvantaggiarsi nel finale in pianura con Matteo Montefiori e poi, nella volata finale in salita, ha chiuso con due piazzati tra i primi dieci assoluti (5° Giuseppe Graziano, 8° Davide Pinardi). Giuseppe Graziano è anche stato selezionato nel team provinciale bolognese che parteciperà al Palio delle Province al velodromo di Forlì (6 settembre).
Tra gli Esordienti (13-14 anni) a Cavriago (Re), i secondo anno Daniel Bartolini e Samuele Lanzoni hanno terminato la gara nel gruppetto dei migliori, a ridosso dei sei fuggitivi, piazzandosi entrambi intorno alla ventesima posizione.
Per i Giovanissimi (7-12 anni) a Faenza, nei G4, primo posto di Alena Andrenacci (G4), 4° Andrea Rivola, 5° Alessandro Zardi, in gruppo Andrea Pezzi; nei G6, 5° Luca Maccaferri, in gruppo tutti gli altri.

DOMENICA 20 AGOSTO:
A Sozzigalli (Mo), tra gli Esordienti di primo anno, 14° Mattia Biunno; tra i secondo anno, 14° Filippo Bacchilega.
Tra gli Allievi, subito all’attacco Matteo Montefiori senza successo, poi buon lavoro di Alessio Grillini in testa al gruppo e, a seguire, altri attacchi con Davide Pinardi e Giuseppe Graziano (poi 8° al traguardo).

DOMENICA 6 AGOSTO:
I Giovanissimi erano a Conselice, dove hanno ottenuto il 5° posto nella classifica a squadre con la vittoria di Alena Andrenacci (G4), il 4° posto di Alessandro Zardi (G4) e le buone prove dei G6.
Lo stesso giorno, tra gli Esordienti di secondo anno a S. Zaccaria di Ravenna, Samuele Lanzoni (11°), Filippo Bacchilega e Daniel Bartolini piazzati tra i primi venti.
Negli Allievi, alcuni tentativi di fuga per Davide Pinardi e 11° posto finale per Giuseppe Graziano. Gli Allievi hanno corso anche martedì 8 alla tipo pista di Gabicce Mare (Pu), dove in due differenti batterie i gialloverdi hanno ottenuto un 3° posto (Davide Pinardi) e un 5° (Giuseppe Graziano).

 

Posted in Gare, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment

Per Matteo Montefiori il primo podio da Allievo, Mattia Biunno è campione provinciale Esordienti

Week-end brillante e pieno di sorprese per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola.

Tra gli Allievi (15-16 anni), ottimo il secondo posto di Matteo Montefiori, Allievo di primo anno, a San Matteo della Decima (Bo). L’imolese nel finale è entrato nella fuga a tre che ha subito guadagnato una trentina di secondi sul resto del gruppo, mantenendo il vantaggio fino al traguardo. Nello sprint a tre, Lorenzo Porrato (Busto Garolfo) ha ceduto subito, accontentandosi della terza piazza, mentre Montefiori ha cercato fino a poche decine di metri dalla fine di contrastare Riccardo Sofia (Calcara), che ha poi meritatamente conquistato la vittoria.

Una sorpresa, il secondo posto di Montefiori, ma fino a un certo punto: solo una settimana prima, l’imolese aveva fatto un ottimo lavoro in testa al gruppo al Gp Fabbi Imola all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, agevolando così la fuga dei compagni Davide Pinardi e Giuseppe Graziano nella gara di casa. Il primo piazzamento da Allievo conferma la crescita di Montefiori e il buon lavoro dei ragazzi e dei direttori sportivi, oltre ad essere di buon auspicio per il finale di stagione e per il 2018, quando l’imolese sarà al secondo anno nella categoria.

 

 

 

 

A San Matteo della Decima hanno gareggiato anche gli Esordienti (13-14 anni): i gialloverdi hanno corso sempre nelle prime posizioni e sono stati protagonisti in entrambe le categorie (primo e secondo anno); in evidenza in particolare Mattia Biunno, che tra i primo anno ha conquistato il titolo di campione provinciale di Bologna.

 

Prossimi appuntamenti dei gialloverdi: domenica 6 agosto, Giovanissimi impegnati a Conselice (Ra) alle ore 9. Lo stesso giorno, doppio impegno a San Zaccaria di Ravenna per Esordienti e Allievi (Esordienti in gara unica alle 9.30, Allievi a seguire alle 10.45 circa). Martedì 8 agosto, Allievi alla tipo pista di Case Badioli di Gabicce Mare (Pu), dove, a partire dalle 15.30 e fino a tarda sera, si susseguono le gare: iniziano i Giovanissimi G4, G5 e G6, per proseguire poi con le gare tipo pista dedicate a Esordienti (maschile e femminile), Allievi (maschile e femminile), Juniores (maschile e femminile) e per finire Elite e Under 23.

 

Posted in Gare, Team Allievi, Team Esordienti | Leave a comment

Il veneto Marco Vettorel vince la gara Allievi che chiude un Gp Fabbi Imola da 800 partecipanti

COMUNICATO STAMPA ALLIEVI

Con quasi 200 Allievi in gara si è concluso il 22° GP Fabbi Imola, due giorni ciclistica giovanile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Molto combattiva la squadra di casa: 5° Pinardi, 8° Graziano. Ottimo bilancio organizzativo per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola che manda in archivio un’edizione con 800 ciclisti e cicliste tra i 7 e i 16 anni.

In chiusura, sono stati 800 i giovani ciclisti e cicliste partecipanti al 22° Gp Fabbi Imola tra le categorie Giovanissimi, Esordienti e Allievi. Molto avvincente in particolare la gara degli Allievi (15-16 anni), la più attesa. Una corsa che ha visto al via 181 partenti (200 iscritti, il numero massimo possibile), incerta fino all’ultimo chilometro, come spesso capita su un percorso tecnico e selettivo come quello dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola che ha ospitato la due giorni ciclistica giovanile. Una domenica in cui la Ciclistica Santerno Fabbi Imola ha anche sognato la vittoria con una prestazione clamorosa: Davide Pinardi e Giuseppe Graziano hanno portato fino al traguardo la fuga di cui hanno fatto parte in compagnia di altri sei corridori, chiudendo rispettivamente 5° e 8° al termine di una prova generosa, coraggiosa ed emozionante per il pubblico imolese presente.

Senza dimenticare il folto pubblico che in due giorni ha affollato il rettilineo d’arrivo e il paddock. Insomma, la degna conclusione di un week-end che ha portato all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola 800 partecipanti (da 10 Regioni italiane) e un indotto di oltre 3.000 persone, con la conferma per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola di organizzare un evento che consente a ragazzi e ragazze di correre in bici al riparo dal traffico cittadino.

LA CRONACA DELLA GARA – Per gli Allievi al 22° GP Fabbi Imola – 21° Memorial Ivo Mingotti, 15 giri da percorrere per un totale di 75,6 km. Ben 200 gli iscritti, 181 i partenti, in rappresentanza di 38 società sportive provenienti da 8 Regioni, oltre a una selezione regionale della Lombardia.

Tanti tentativi di fuga fin dalle prime fasi di gara, ma la corsa inizia delinearsi quando si forma al comando un drappello di 9 unità, che poi diventano 14 dopo 7 giri, con un vantaggio di circa 40” sul resto del gruppo: Davide Pinardi e Giuseppe Graziano (Ciclistica Santerno Fabbi Imola), Igor Gallai e Marco Vettorel (Team Bosco di Orsago), Carlo Francesco Favretto (Gc Pasiano), Simone Zecchini (As Dilettantistica Cooperatori), Giacomo Rosignoli (Stella Alpina Renazzo), Andrea Agarossi, Andrea Piras e Christian Bagatin (Comitato regionale Lombardia), Tommaso Gozzi (S. Maria Codifiume), Sebastian David Kajamini (San Lazzaro), Matteo Tarolla (Aspiratoriotelli), Davide Dapporto (Sc Cotignolese).

Scatti e controscatti, Pinardi è il più combattivo e prova più di tutti gli altri a conquistare la vittoria con il gruppo che naviga a circa un minuto di distacco. Il gruppo poi torna a farsi pericolosamente sotto (15” di distacco) e sembra in grado di rientrare sui fuggitivi, al punto da arrivare a un giro dal termine (5 km all’arrivo) con una situazione apertissima: arriva la fuga o tutti in volata?

Il gruppo si ferma e così è sprint tra gli otto fuggitivi: la spunta il veneto Vettorel, per la Santerno Fabbi Imola 5° Davide Pinardi, 8° Giuseppe Graziano e tanti applausi per coraggio e generosità.

 

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVI:

  1. Marco Vettorel (Team Bosco di Orsago) km 75,600 in 1h58′ media 38,441 km/h
  2. Davide Dapporto (Cotignolese)
  3. Sebastian David Kajamini (Sc San Lazzaro)
  4. Christian Bagatin (Sc Orinese – Lombardia)
  5. Davide Pinardi (Ciclistica Santerno Fabbi Imola)
  6. Carlo Francesco Favretto (Gc Pasiano)
  7. Giacomo Rosignoli (Stella Alpina Renazzo)
  8. Giuseppe Graziano (Ciclistica Santerno Fabbi Imola)
  9. Lorenzo Peschi (Big Hunter Seanese)
  10. Federico Altopiano (Pol. Milleluci Ciclismo)

Posted in Gare, Promozionale, Team Allievi | Leave a comment

Quasi 250 Esordienti al Gp Fabbi stamattina, nel pomeriggio il clou con 200 Allievi in gara

COMUNICATO STAMPA ESORDIENTI

Al via del GP Fabbi Imola sul caratteristico tracciato motoristico imolese Enzo e Dino Ferrari quasi 250 Esordienti (13-14 anni). Nel pomeriggio, l’attesa gara degli Allievi (15-16 anni, sono in 200 al via) concluderà una due giorni ciclistica giovanile che ha visto partecipare ben 800 ragazzi e ragazze tra i 7 e i 16 anni.

Erano quasi 250 gli iscritti alle due gare riservate agli Esordienti di 1° e 2° anno (13-14 anni) nell’ambito del 22° GP Fabbi Imola, due giorni ciclistica organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Due gare molto combattute in apertura della giornata conclusiva del Gp Fabbi Imola, che prosegue nel pomeriggio con 200 Allievi (15 16 anni) in gara. La gara per Esordienti era valida come 3° prova della Bologna Cycling Cup, challenge nato quest’anno su iniziativa del Comitato provinciale di Bologna della Federazione ciclistica italiana.

 

LA CRONACA – ESORDIENTI 1° ANNO – Gli Esordienti di primo anno al via erano 94 (di 111 iscritti). Subito tanti allunghi e tentativi di fuga nei primi dei sette giri previsti (35 km complessivi) dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Al traguardo volante passa per primo Davide Leonardi (Cinquale Asd Faita Sali Alimentari), precedendo Alessandro Maurizi (Team Anagni Pantanello).

Un attacco consistente, poco dopo metà gara, è quello di Marco Trentini (Davoli Bagnolese Gattatico), che si aggiudica il gran premio della montagna. All’inseguimento dell’emiliano si portano poi il lombardo Gabriele Casalini (Sco Cavenago) e il campione regionale emiliano romagnolo Elia Ori (Uc Sozzigalli), che poi riescono a raggiungere e staccare Trentini.

Casalini e Ori collaborano fino all’ultimo giro (5 km al traguardo), poi Gabriele Casalini allunga e va a vincere la quinta gara stagionale, due settimane dopo aver ottenuto anche il podio (3° posto) ai Campionati italiani di Comano Terme.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 1° ANNO:

  1. Gabriele Casalini (Sco Cavenago Asd) km 35,280 in 58′ media 36,497 km/h
  2. Elia Ori (Uc Sozzigalli) a 23”
  3. Lorenzo Montanari (Pedale Azzurro Rinascita) a 1’04”
  4. Davide Leonardi (Cinquale Asd Faita Sali Alimentari)
  5. Jacopo Militello (Sc Gastone Nencini)
  6. Mirco Benasciutti (Gs S. Maria Codifiume)
  7. Tommaso Poli (Gs Butese)
  8. Piergiorgio Cozzani (Tarros Junior Cycling Team)
  9. Filippo Fiorentini (Sc Cotignolese)
  10. Brian Binelli (Gs Borgonuovo)

LA CRONACA – ESORDIENTI 2° ANNO – Tra gli Esordienti di secondo anno 122 iscritti, in programma 8 giri dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari (40 km totali).

Subito tanti attacchi e molto combattivo Lapo Gavilli (Gs Borgonuovo), che tenta una fuga al primo giro, poi viene raggiunto e, dopo il tentativo di Florian Kajamini (Pianorese), è di nuovo Gavilli a guidare le danze, passando per primo al traguardo volante (2° Nicholas Trevisan, Monselice).

Dopo 4 giri, va all’attacco Lorenzo Giordani (Borgonuovo), con una decina di secondi di vantaggio su Diego Ressi (Mincio-Chiese) e Kajamini. Giordani passa per primo al Gran premio della montagna, inseguito da Francesco Donadello (Fortitudo Sossano FDB) che a due giri dal termine, cioè 10 km dal traguardo, si riporta sul battistrada.

La coppia di testa prosegue di comune accordo e si gioca la vittoria allo sprint: la spunta il veneto Donadello sul toscano Giordani. Dietro, Filippo Sgobbi (Monselice) anticipa il gruppo per il terzo posto.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 2° ANNO:

  1. Francesco Donadello (Fortitudo Sossano FDB) km 40,320 in 1h02’59” media 38,410 km/h
  2. Lorenzo Giordani (Gs Borgonuovo)
  3. Filippo Sgobbi (ACD Monselice) a 1’13”
  4. Nicolò Costa Pellicciari (Davoli Bagnolese Gattatico) a 1’17”
  5. Davide Parini (Bustese Olonia Asd)
  6. Armando Lettiero (Poggiomarino – Team Balzano)
  7. Federico Biagini (As Dilettantistica Cooperatori)
  8. Lapo Gavilli (Gs Borgonuovo)
  9. Diego Ressi (S.C. Mincio-Chiese Asd)
  10. Sergio Rotundo (Us Calcara)

Posted in Gare, Promozionale, Team Esordienti | Leave a comment

350 Giovanissimi al 22° Gp Fabbi Imola, grande partecipazione alla prima giornata

COMUNICATO STAMPA GIOVANISSIMI

Ottima partenza all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per il 22° GP Fabbi Imola, due giorni ciclistica organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola. Si prosegue domani, domenica 23 luglio, con 500 giovani ciclisti tra categoria Esordienti (13-14 anni) e Allievi (15-16).

L’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola è sempre un richiamo suggestivo e, anche nel 2017, numerosissime società sportive italiane non hanno mancato l’appuntamento.

Sono stati infatti 350 i Giovanissimi iscritti al 19° Memorial Gino Brusa, gara riservata ai Giovanissimi (7-12 anni) e prima gara della due giorni ciclistica 22° GP Fabbi Imola – Materiale Elettrico, organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola sullo storico tracciato motoristico in riva al Santerno.

Una location speciale, che in un contesto come quello dell’Autodromo di Imola conferma di essere un luogo ideale per una gara ciclistica giovanile, al riparo dal traffico cittadino in un percorso totalmente pianeggiante.

Molto importante anche la cornice di pubblico, con molte Regioni italiane rappresentate in gara (qualcuno è arrivato addirittura dall’Abruzzo), sul percorso di 1,3 km ricavato tra il rettilineo d’arrivo dell’Autodromo e la pit-lane. Sono state necessarie ben 10 batterie (in 6 categorie) per fronteggiare l’alto numero di iscritti, prima delle premiazioni finali, che sono state un momento di aggregazione e festa, non amplificazione dell’evento agonistico.

Un elemento di festa finale che contraddistingue i valori della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, la società organizzatrice, da sempre più attenta ai valori veicolati dallo sport agonistico prima ancora che ai risultati sportivi ottenuti.

 

PROGRAMMA DEL GP FABBI – Il 22° Gp Fabbi Imola prosegue domenica 23 luglio, alle 9, con gli Esordienti (13-14 anni), mentre nel pomeriggio correranno gli Allievi alle ore 15.30.  Gli Esordienti saranno divisi in due diverse gare: i primo anno percorreranno 7 giri, mentre i secondo anno ne effettueranno 8 per un totale di 40 km. Gli Allievi (15-16 anni), nel pomeriggio, affronteranno lo stesso percorso per 15 volte, per 75 km complessivi.

 

KILOMETRO VERDE – Al Gp Fabbi Imola la Ciclistica Santerno Fabbi Imola ripropone anche quest’anno il “KILOMETRO VERDE”, un tratto di pista/percorso lungo un chilometro che è l’unica area in cui gli atleti in gara potranno liberarsi di carta e residui durante la corsa. L’obiettivo è quello di trasmettere a tutti i partecipanti il messaggio di non sporcare inutilmente, favorendo la diffusione di un nuovo approccio culturale nel ciclismo verso la salvaguardia dell’ambiente che ci ospita.

RISULTATI GIOVANISSIMI – 22/07/2017 

Classifica società a punti:

  1. Pedale Azzurro Rinascita
  2. C. Faentina
  3. Sport. Sanfiorese
  4. Industrial Forniture Moro Trecieffe
  5. C. Postioma
  6. C. Cotignolese
  7. San Miniato Ciclismo A.S.D.
  8. C. Baracca
  9. C. Aurora Fusignano “Patata”
  10. Polisportiva Molinella

 

G1M

  1. Cristian Turricchia (S.C. Faentina)
  2. Andrea Mezzapelle (S.C.Aurora Fusignano “Patata”)
  3. Francesco Bandiera (G.C. Postioma)

 

G1F

  1. Alexandra Silchenko (Tonino Lamborghini)
  2. Martina Pignato (A.D. Ped. Azzurro Rinascita)
  3. Denise Stellin (ASD G.C. Bosaro Emic)

 

G2M

  1. Michael Casadio (Pol. Zannoni)
  2. Filippo Bandini (S.C. Faentina)
  3. Antonio Elia Casini (Pol. C. Zannoni)

 

G2F

  1. Asia Vanuzzo (A.D. Ped. Azzurro Rinascita)
  2. Aurora Masi (GS Olimpia Valdarnese)
  3. Emma Ricci (S.C. Cotignolese)

 

G3M 1° batteria

  1. Thomas Mariotto (Soc. Sport. Sanfiorese)
  2. Nicolò Cibin (Industrial Forniture Moro Trecieffe)
  3. Mattia Sisti (Polisportiva Molinella)

 

G3M 2° batteria

  1. Gianfilippo Ghidini (S.C. Mincio-Chiese A.S.D.)
  2. Matteo Ghirelli (S.C. Faentina)
  3. Mathias Paludetti (Soc. Sport. Sanfiorese)

 

G3F

  1. Emma Vanuzzo (A.D. Ped. Azzurro Rinascita)
  2. Aurora Frison (G.C. Sossano 1975)
  3. Emma Scalorbi (Polisportiva Molinella)

 

G4M

  1. Giulio Pavi Degl’Innocenti (San Miniato Ciclismo A.S.D.)
  2. Lorenzo Chiodarelli (S.C. Faentina)
  3. Diego Buti (U.C. Alta Valdera)

 

G4F

  1. Siria Trevisan (Scuola Ciclismo Lions D Cavarzere)
  2. Michelle Bovolenta (Scuola Ciclismo Lions D Cavarzere)
  3. Vittoria Cappellini (San Miniato Ciclismo A.S.D.)

 

G5M 1° batteria

  1. Nicola Tomasella (Soc. Sport. Sanfiorese)
  2. Thomas Tottolo (Industrial Forniture Moro-Trecieffe)
  3. Samuele Massolin (G.C. Postioma)

 

G5M 2° batteria

  1. Federico Fabbri (S.C. Cotignolese)
  2. Tommaso Montavoci (U.S. Calcara)
  3. Michele Govoni (S.D.C.G. Bonzagni)

 

G5F

  1. Chiara Laura Marino (S.C. Aurora Fusignano “Patata”)
  2. Alessandra Bruno (A.D. Ped. Azzurro Rinascita)
  3. Aurora Andreotti (A.S.D. – G.C. Bosaro Emic)

 

G6M 1° batteria

  1. Alessio Giannelli (Gs Olimpia Valdarnese)
  2. Gabriele Bartolini (S.C. Forlivese)
  3. Tommaso Alunni (ASD Velo Club Racing Assisi Bastia)

 

G6M 2° batteria

  1. Pietro Dapporto (S.C. Baracca)
  2. Fabio Martelli (S.C. Baracca)
  3. Marco De Rossi (Industrial Forniture Moro Trecieffe)

 

G6F

  1. Valentina Zanzi (S.C. Faentina)
  2. Elisa Tottolo (Industrial Forniture Moro-Trecieffe)
  3. Melissa Urbinati (S.C. Cotignolese)
Posted in Gare, Promozionale, Team Giovanissimi | Leave a comment