Allievi piazzati a Ca’ di Lugo, domenica il Regionale Esordienti

Pinardi, a sinistra, alle premiazioni di Ca’ di Lugo

Piazzati tra i primi dieci gli Allievi gialloverdi, che a Ca’ di Lugo hanno raccolto un buon 7° posto con il primo anno Davide Pinardi.
Sempre tra i più brillanti in salita, il gialloverde si è confermato anche domenica 26 giugno, su un percorso che prevedeva due giri del Mazzolano e uno del Monte Serra. Nella stessa giornata, hanno portato a termine la gara anche Andrea Guizzaro e Giuseppe Graziano. Gli Allievi hanno partecipato, sabato 25 giugno, alla cronosquadre di Cotignola con Graziano, Guizzaro, Pinardi e Tasselli, chiudendo attorno al 12° posto.
Tra gli Esordienti, a Campogalliano, il primo anno Filippo Bacchilega ha concluso la gara tra i primi 15; tra i secondo anno, Matteo Montefiori ha chiuso al 25° posto in volata, dopo un tentativo di fuga all’ultimo giro. Nella cronometro a coppie del sabato a Cotignola, la coppia di secondo anno Montefiori – Grillini ha ottenuto il 16° tempo; per i primo anno Baldini – Bacchilega 19° posto finale.
Tra i Giovanissimi a Cicogna di San Lazzaro, secondo posto nella classifica a squadre per i gialloverdi imolesi, con il 4° posto di Andrea Rivola tra i G3 (Brayan Alejandro Migliori termina la gara), 2° Alena Andrenacci tra le G3, 2° Margherita Rizzo tra le G5, 2° Lennart Jacobs e 3° Luca Maccaferri nei G5, mentre Enrico Andrenacci e Manuele Rivola portano a termine la corsa.
Prossimi appuntamenti: domenica 3 luglio, Giovanissimi a Reda (ore 9.30), Allievi a Sala di Cesenatico (ore 14), stesso luogo in cui gli Esordienti, a partire dalle 15.45, si sfideranno per il Campionato regionale.

Posted in Gare, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment

21 Gp Fabbi Imola – 23/24 Luglio 2016

21 Gp Fabbi Imola - Cover

Posted in Notizie Istituzionali | Leave a comment

Allievi piazzati sullo Zappolino, mercoledì sera una gimcana a Imola

gimcanaPiazzamento tra i primi dieci per gli Allievi della Ciclistica Santerno Fabbi Imola.
Nella gara di Crespellano di domenica 19 giugno, dopo le due scalate dello Zappolino, si sono presentati allo strappo finale sette fuggitivi che non sono più stati raggiunti; il gialloverde Davide Pinardi ha cercato di staccare il resto del gruppo per rimontare i battistrada e per poco non è riuscito nell’impresa, concludendo comunque al 9° posto assoluto.
Con gli Esordienti a riposo, i Giovanissimi hanno gareggiato a Faenza. Partiti in undici, i gialloverdi hanno chiuso in gruppo tra i G2 con Michele Gaddoni, in gruppo anche Andrea rivola e Alessandro Zardi tra i G3, mentre la coetanea Alena Andrenacci ha vinto la classifica femminile; in gruppo Thomas Sandrini tra i G4, nella gara G5 femminile 4° posto di Margherita Rizzo, mentre nei G5 hanno concluso la gara Luca Maccaferri (6°), Lennart Jacobs (8°), Enrico Andrenacci (9°) e Manuele Rivola, mentre Diego Dal rio è stato rallentato da un problema meccanico alla partenza.
Prossimi appuntamenti: Sabato 25 giugno a Cotignola (Ra), a partire dalle 13.30, cronometro a coppie per Esordienti e cronosquadre per Allievi. Domenica 26 giugno, Giovanissimi a San Lazzaro (Bo) alle 9.30, Esordienti a Campogalliano (Mo) alle 14, Allievi a Ca’ di Lugo (Ra) alle ore 10 per una gara che porterà i concorrenti fino alla Cima Mazzolano, prima del ritorno a Ca’ di Lugo.
Ma prima, mercoledì 22 giugno a partire dalle ore 19, tutti i bambini e le bambine tra i 7 e i 15 anni interessati a provare una bicicletta da corsa potranno trovare una gimcana promozionale allestita dalla Santerno Fabbi Imola in centro a Imola in occasione di “Imola di mercoledì” di Ascom.

Posted in Gare, Promozionale, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment

Dalla crono alla pista, gialloverdi su tutti i fronti

2016_06_11_Giovanissimi_Cross_2Cronometro, strada e fuoristrada nell’ultimo fine settimana della Ciclistica Santerno Fabbi Imola.
Sabato 11 giugno, cronometro a Sant’Angelo di Gatteo per Esordienti (15° Matteo Montefiori, 26° Alessio Grillini) e Allievi (oltre la 20° posizione Tasselli, Graziano e Guizzaro). In particolare, tra gli Esordienti, buona prestazione per Grillini, nonostante una caduta alla prima curva, così come per Montefiori, che ha confermato la sua attitudine per questa disciplina.
Tra i Giovanissimi, al Meeting regionale fuoristrada a Santa Maria Codifiume (Fe), 4° posto di Lennart Jacobs e 8° di Riccardo Farina.
Per gli Esordienti, su strada a Savignano sul Panaro, gara difficile su un percorso molto selettivo, con ritmo sostenuto, e i gialloverdi hanno perso contatto dai migliori solo nelle fasi finali.
Tra gli Allievi, alla Tre Monti Race, bella prova di Davide Pinardi che ha chiuso intorno al 15° posto in cima al Monte Frassineto; al traguardo in gruppo anche Leonardo Tasselli, Lorenzo Conti e Giuseppe Graziano, leggermente staccato Andrea Guizzaro.

Prossimi appuntamenti: mercoledì 15 giugno si corre su pista a Forlì; sabato 18 giugno, Giovanissimi in gara a Faenza alle ore 16.30; domenica 19 giugno, Allievi a Crespellano alle 14.45 (con Monte Zappolino e Pragatto Alto); Esordienti a Pavullo (Mo) con partenza alle 15.

2016_06_11_Giovanissimi_Cross

Posted in Gare, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment

Si consolida la collaborazione con Gs Campanella-Ronchini e le società cicloturistiche del territorio

Se la Ciclistica Santerno Fabbi Imola porta avanti dal 1995  i propri valori su numerosi fronti (formativo, agonistico, organizzativo), il merito è da spartire tra tanti soggetti diversi.
Sponsor, volontari, istituzioni, ragazzi e ragazze, genitori, appassionati di ciclismo e amici della società: tutti portano il proprio contributo alla causa. Tra tutte le categorie citate, uno spazio particolare lo meritano altre società sportive e ciclistiche locali che collaborano con la Ciclistica Santerno Fabbi Imola.

La Ciclistica Santerno Fabbi Imola, con grande soddisfazione, dialoga in maniera molto produttiva con molte realtà locali, basti pensare al grande contributo che viene fornito in ambito organizzativo dal GS Dosi, ma anche da altre società imolesi come la Sacmi Imola o da altre provenienti da Comuni limitrofi come il Team Casale.

dav

Gli Allievi al pranzo sociale del Gs Campanella-Ronchini

Nel 2015 è nata una ulteriore collaborazione con la società cicloturistica Gs Campanella-Ronchini Imola, che quest’anno raggiunge il traguardo dei 40 anni di storia. Una piacevole novità per la Ciclistica Santerno Fabbi, ma che ha trovato conferma nel 2016, quando per il secondo anno consecutivo gli Allievi della Ciclistica Santerno Fabbi Imola sono stati ospiti del proprio pranzo sociale del Gs Campanella-Ronchini.
Una parte del ricavato delle attività organizzate dalla società Gs Campanella-Ronchini verrà devoluta a sostegno dell’attività giovanile gialloverde, con soddisfazione sia per la Ciclistica Santerno Fabbi che per la società cicloturistica presieduta oggi da Bruno Montroni, un gruppo sportivo che persegue l’obiettivo della socializzazione tramite la comune passione degli associati per la bicicletta. Una società il cui nome richiama la sede sociale (Centro Sociale Campanella) e, soprattutto, un grande campione del territorio imolese, Diego Ronchini, storico corridore imolese che fu professionista dal 1956 al 1966.

 

Chi era Diego Ronchini:
Diego Ronchini nasce ad Imola (BO), il 9 dicembre 1935. Dopo una brillante carriera dilettantistica (solo nell’ultimo anno, il 1956, vinse la Ruota d’Oro, il Gran Premio Pirelli e altre venti gare), debuttò in maniera stupefacente nel Giro di Lombardia restando in testa alla corsa, assieme al suo idolo Coppi, sino a 5-6 chilometri dal Vigorelli allorché sotto la spinta di Fiorenzo Magni (scatenatosi per reagire alla “dama bianca” che, superandolo in auto, gli aveva fatto uno sberleffo) il gruppetto degli inseguitori con Darrigade raggiunse la coppia di testa e il francese vinse davanti al “campionissimo” uno sprint spacca cuore.
Un anno dopo Diego si prese la rivincita imponendosi nella classicissima di chiusura.
In undici anni di professionismo, dal 1956 al 1966, vinse 14 corse, tra le quali il Giro di Lombardia nel 1957, e il titolo di campione d’Italia nel 1959, che fu il suo anno migliore. In quest’anno infatti, oltre alla conquista della maglia tricolore vincendo il drammatico sprint nel Giro del Lazio ’59, arrivò terzo al Giro d’Italia e quinto al mondiale di Zandvoort. Al Giro d’Italia arrivò anche quinto nel 1963. Vinse il Giro della Regione Sicilia, il Giro dell’Emilia nel 1958 e nel 1961 e il Giro del Veneto nel 1960. Nello stesso anno conquistò il Trofeo Baracchi, in coppia con Romeo Venturelli.
Forte anche a cronometro, con piazzamenti alle spalle di Baldini e Anquetil.
E’ stato protagonista al Giro d’Italia: nel ’59 fini 3° a 4″ da Anquetil per un errore del giudice d’arrivo nella tappa di St. Vincent che attribuì al francese una decina di secondi di meno di quelli effettivi; nel ’63, l’anno del debutto della Salvarani, società per la cui correva (ha indossato anche le maglie della Bianchi, della Carpano, della Ghigi e della Cynar), è stato per dieci tappe in maglia rosa, che mollò nel finale, terminando 5° assoluto. E’ stato prezioso uomo di fiducia di Gimondi nel vittorioso Tour ’65 e ha chiuso la carriera in seguito a un gravissimo incidente in allenamento il 26 agosto 1966. Divenne, quindi, direttore sportivo sia di squadre professionistiche che dilettantistiche.

mde   dav

 

Posted in Notizie Istituzionali, Promozionale, Team Allievi | Leave a comment