Montefiori 6° alla Lugo-San Marino, domenica 14 ottobre raduno cicloturistico di autofinanziamento al Prestige

Per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola l’attività agonistica 2018 è terminata domenica 7 ottobre con la partecipazione degli Allievi alla prestigiosa Lugo-San Marino.
La classica di fine stagione ha visto al via circa 140 Allievi, che si sono presentati praticamente a ranghi compatti ai piedi della scalata finale di quasi 10 km verso San Marino. L’imolese Matteo Montefiori è riuscito a rimanere in lotta per il successo fino al rettilineo finale, per poi concludere in sesta posizione a 20″ dal toscano Crescioli, vincitore davanti al marchigiano Garofoli. Bravi anche gli altri gialloverdi: sono riusciti a giungere al traguardo anche Alessio Grillini e i primo anno Luigi Castellari e Michele Baldini.

Prima del riposo invernale, la Santerno Fabbi organizza domenica 14 ottobre (dalle ore 8 alle 11.15) un raduno cicloturistico autogestito di autofinanziamento al Prestige di via Ugo La Malfa a Imola: tutto il ricavato dalle iscrizioni (a offerta libera) andrà a supporto dell’attività ciclistica giovanile. Iscrizioni aperte a tutti i tesserati Uisp, Fci e di enti che hanno sottoscritto la convenzione con Fci.

Posted in Gare, Notizie Istituzionali, Promozionale, Team Allievi | Leave a comment

14 Ottobre 2018 – Raduno Cicloturistico

Posted in Notizie Istituzionali | Leave a comment

6° posto all’ultima gara stagionale per gli Esordienti, i Giovanissimi chiuderanno con le “Santerniadi”

Si è conclusa domenica 23 settembre la stagione agonistica di Esordienti (13-14 anni) e Giovanissimi (7-12 anni) della Ciclistica Santerno Fabbi Imola.

Gli Esordienti hanno corso per l’ultima volta in stagione a Maranello (Mo), in una gara unica tra primo e secondo anno con ben 163 partenti, in cui i gialloverdi hanno ben figurato fino alla fine. Luca Maccaferri è anche riuscito a piazzarsi tra i primi dieci, con il 6° posto finale.

Anche i Giovanissimi hanno chiuso la stagione di gare a Sant’Agata sul Santerno (Ra), dove la formazione gialloverde ha chiuso all’8° posto nella classifica a squadre, con il 2° posto di Alena Andrenacci (G5) e la gara terminata in gruppo per tutti gli altri gialloverdi presenti: Stefan Becca, Giulio Bernardi, Michele Gaddoni, Matteo Pagani, Gabriel Raspanti, Andrea Pezzi, Andrea Rivola, Alessandro Zardi e Luca Montanari.

Per gli Allievi (15-16 anni), impegnati a Castel de’ Britti di San Lazzaro di Savena (Bo) nel Memorial Mordini Zuffa Gnugnoli, una domenica sfortunata: i gialloverdi non sono riusciti a entrare nella fuga di 7 corridori che ha raggiunto il traguardo, pur essendosi impegnati con vari tentativi di inseguimento in testa al gruppo. Montefiori, Grillini e Castellari hanno così concluso la gara nel gruppo principale, ma senza piazzamenti nei primi dieci.

Sabato 22 settembre, poi, la Ciclistica Santerno Fabbi Imola ha allestito una gimcana all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, in collaborazione con il Comune di Imola, nell’ambito delle celebrazioni per i 50 anni dalla vittoria di Adorni ai Campionati del Mondo di ciclismo di Imola 1968. Ben 250 ragazzi e ragazze delle scuole elementari e medie di Imola hanno potuto provare l’emozione di salire su una vera bicicletta da corsa, accompagnati dagli istruttori volontari della Ciclistica Santerno Fabbi Imola.

 

La stagione agonistica continua solo per gli Allievi, che domenica 30 settembre correranno a Mezzani (Pr, partenza ore  15) e domenica 7 ottobre saranno attesi alla classica di fine stagione, la Lugo – San Marino. I Giovanissimi concluderanno l’attività ciclistica 2018 il 27 settembre con l’ultimo allenamento stagionale, denominato simpaticamente “Santerniadi”. Si tratta di una giornata di gioco che la società gialloverde organizza internamente con l’obiettivo di far divertire bambine e bambini, di aiutarli a fare gruppo e di giocare insieme ai propri direttori sportivi, andando oltre il solito allenamento in bicicletta.

Posted in Gare, Notizie Istituzionali, Promozionale, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment

Tanto pubblico al traguardo nel suggestivo borgo di Dozza per chiudere la 20° edizione del Memorial Luciano Pezzi

È stato Michele Berasi (Forti e Veloci) a vincere nel suggestivo borgo di Dozza la gara organizzata dalla Fondazione Luciano Pezzi  con il supporto organizzativo della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, in ricordo del grande Luciano, filo conduttore di mezzo secolo di ciclismo: gregario di Coppi, direttore sportivo di Gimondi, presidente della Mercatone Uno di Pantani. Tanto pubblico a bordo strada e la conferma del Memorial Luciano Pezzi come una delle più impegnative, combattute e spettacolari gare per Allievi nel finale di stagione.

Dozza Imolese (Bo). Tanto pubblico a bordo strada per il Memorial Luciano Pezzi e un finale combattuto e spettacolare, che ha confermato ancora una volta la gara in linea da Toscanella a Dozza per la categoria Allievi (15-16 anni) come una delle corse più impegnative e ambite del calendario ciclistico nazionale.

A vincere è stato l’Allievo trentino Michele Berasi (Forti e Veloci), che ha staccato tutti nel corso del penultimo giro del circuito finale di 7,5 km con passaggio nel suggestivo centro di Dozza, per non essere più raggiunto. Seconda piazza per il campione regionale emiliano-romagnolo Mattia Casadei (Fiumicinese Fait Adriatica); terzo posto per Filippo Colombo (Biassono).

Il Memorial Luciano Pezzi, organizzato dalla Fondazione Luciano Pezzi con il supporto organizzativo della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, ha visto al via 137 Allievi (erano 154 gli iscritti) in rappresentanza di 26 società sportive, provenienti da Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana e Trentino.  

La corsa ricorda la figura di Luciano Pezzi, personaggio storico del ciclismo italiano e protagonista di mezzo secolo di questo sport: prima in sella, gregario di lusso del “campionissimo” Fausto Coppi ma capace anche di vincere una tappa al Tour de France, poi direttore sportivo di campioni come Felice Gimondi e, infine, Presidente della Mercatone Uno negli anni d’oro di Marco Pantani.


LA CRONACA DEL 20° MEMORIAL LUCIANO PEZZI
Raduno di partenza in piazza della libertà a Toscanella di Dozza (Bo) e via ufficioso dato alle 14.55.
Il percorso prevede un circuito pianeggiante nel Circondario Imolese da ripetere 5 volte, tra Pontesanto e Casola Canina, prima di immettersi in via Emilia (dopo il traguardo volante di Pontesanto era previsto un altro sprint intermedio davanti alla Pasticceria Berti di Toscanella, luogo in cui Luciano Pezzi era solito trattenersi per parlare del suo ciclismo). Da lì in poi, strada che comincia a salire prima di immettersi nel circuito finale intorno e all’interno del borgo di Dozza: due volte in pieno centro storico, prima del terzo e ultimo passaggio (arrivo) sul caratteristico pavè del centro, dopo 78.5 km.

Il primo traguardo volante nel circuito pianeggiante a Pontesanto ha visto il passaggio di Simone Mantovani (Cotignolese) davanti a Raffaele Del Prete (Team Strabici). Due giri più tardi, passano nell’ordine Daniel Ippona (Biassono) e Manuel Vannucci (Fiumicinese), che fanno parte di una fuga a cinque con Michele Cerofolini (Ausonia Pescantina), Lorenzo Busana (BagnoleseTeam Beltrami Gattatico) e Sedrit Facja (Fiumicinese).
Al terzo TV a Pontesanto primo Cerofolini, secondo Ippona. Al TV Bar Berti Pasticceria di Toscanella, km 53, Ippona precede Vannucci.

Da lì in poi la strada comincia a salire e davanti cambiala situazione: prima dai battistrada si stacca Busana, poi anche Facja e restano davanti Ippona e Cerofolini. Su di loro rientra Massimilliano Riccio (Ausonia Pescantina), che poi li stacca e va ad aggiudicarsi il Gran premio della montagna del km 56, mentre il gruppo trainato da Elia Tovazzi (Forti e Veloci) e Mattia Casadei (Fiumicinese) raggiunge i due inseguitori.
Riccio viene raggiunto in discesa e al primo passaggio sotto lo striscione d’arrivo, a 15 km dall’arrivo, a fare l’andatura è Casadei (Fiumicinese) con Tovazzi (Forti e Veloci) e Paolo Riva (Pontenure) in scia.

Nel corso del circuito di Dozza, a poco più di 10 km dall’arrivo, si avvantaggia Michele Berasi (Forti e Veloci), che guadagna una ventina di secondi e mantiene un ottimo passo, passando al suono della campana (7,5 km al termine) con una trentina di secondi di vantaggio sul gruppo guidato da Tovazzi (Forti e Veloci), Casadei (Fiumicinese) e Montefiori (Ciclistica Santerno Fabbi Imola).

Michele Berasi (Forti e Veloci) prosegue nell’azione e nessuno riesce più a raggiungerlo anche nell’ultima ascesa verso il borgo di Dozza, così il trentino scrive il suo nome nell’albo d’oro del Memorial Luciano Pezzi, giunto alla ventesima edizione, tra gli applausi del folto pubblico presente. Il campione regionale emiliano-romagnolo Mattia Casadei (Fiumicinese) la spunta per il secondo posto sul lombardo Filippo Colombo (Biassono).


Ordine d’arrivo
:

  1. Michele Berasi (Forti e Veloci) km 78,5 in 2h alla media di 39,250 km/h
  2. Mattia Casadei (Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica) a 15″
  3. Filippo Colombo (U.S. Biassono)
  4. Nicolò Costa Pellicciari (Bagnolese Team Beltrami Gattatico)
  5. Elia Tovazzi (C.C. Forti e Veloci)
  6. Alessandro Ferrari (Monselice)
  7. Giacomo Panin (Monselice)
  8. Alessandro Guarniero (U.S. Calcara)
  9. Riccardo Sofia (U.S. Calcara)
  10. Giacomo Foschini (S.C. Cotignolese)

Posted in Gare, Notizie Istituzionali, Promozionale, Team Allievi | Leave a comment

Domenica 16 settembre a Dozza la 20° edizione della gara ciclistica che ricorda Luciano Pezzi

Dal 2013 il Memorial Luciano Pezzi, gara in linea per ciclisti Allievi (15-16 anni) organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola e dalla Fondazione Luciano Pezzi è tra le gare più ambite nel panorama ciclistico giovanile nazionale. La corsa ricorda la figura del grande Luciano, filo conduttore di mezzo secolo di ciclismo: gregario di Coppi, direttore sportivo di Gimondi, presidente della Mercatone Uno di Pantani. Si corre domenica 16 settembre a partire dalle ore 14.55: partenza da Piazza della Libertà a Toscanella, arrivo sul pavè di Dozza alle ore 17 circa.

È in programma domenica 16 settembre 2018, con partenza alle ore 15, il 20° Memorial Luciano Pezzi, prestigiosa gara ciclistica per la categoria Allievi (15-16 anni) che a partire dal 2013 ha guadagnato sempre più credito nel panorama ciclistico giovanile italiano.

Anche nel 2018 il Memorial Luciano Pezzi, organizzato dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola e dalla Fondazione Luciano Pezzi, è tra gli appuntamenti più attesi del finale di stagione, con l’attesa partecipazione di numerose società ciclistiche giovanili provenienti da varie Regioni d’Italia. A qualche giorno dal via gli iscritti sono già più di 140, in rappresentanza di 26 società sportive provenienti da Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana e Trentino.

La corsa ricorda la figura di Luciano Pezzi, personaggio storico del ciclismo italiano e protagonista di mezzo secolo di questo sport: prima in sella, gregario di lusso del “campionissimo” Fausto Coppi ma capace anche di vincere una tappa al Tour de France, poi direttore sportivo di campioni come Felice Gimondi e, infine, Presidente della Mercatone Uno negli anni d’oro di Marco Pantani.

Il Memorial Luciano Pezzi prenderà il via alle ore 14.55 da Piazza della Libertà a Toscanella di Dozza (Bo), poi toccherà alcune località del Circondario imolese, con un circuito pianeggiante da ripetere 5 volte tra Pontesanto e Casola Canina, prima di immettersi in via Emilia (dopo il traguardo volante di Pontesanto è previsto un altro sprint intermedio davanti alla Pasticceria Berti di Toscanella, luogo in cui Luciano Pezzi era solito trattenersi per parlare del suo ciclismo). Da lì in poi il percorso diventa decisamente impegnativo, salendo verso Monte del Re e immettendosi poi, alle 16.20 circa, nel circuito finale intorno e all’interno del borgo di Dozza. I corridori passeranno per due volte in pieno centro storico, prima del terzo e ultimo passaggio (arrivo) sul caratteristico pavè del centro alle ore 17 circa, dopo 78.5 km.

Il Memorial Luciano Pezzi giunge quest’anno alla 20° edizione: fin dalla morte del grande Luciano, avvenuta nel 1998 (proprio quando Pantani aveva appena vinto il Giro d’Italia e si apprestava a dominare il Tour de France, 33 anni dopo Gimondi), la Fondazione Luciano Pezzi lo ha ricordato ogni anno organizzando una gran fondo cicloturistica. Nel 2012 è nata la sinergia tra Fondazione e Ciclistica Santerno Fabbi Imola per l’organizzazione di una gara dedicata al ciclismo giovanile.

Siamo molto felici di ritrovarci a Dozza anche quest’anno per un traguardo importante come la 20a edizione – commenta Fausto Pezzi, presidente della Fondazione Luciano Pezzi per questa gara che, grazie anche allo spettacolare e impegnativo circuito finale, regala emozioni agli appassionati di ciclismo. È il modo migliore di ricordare la figura di Luciano, che ha sempre creduto molto nei giovani. Un ringraziamento va agli appassionati e alle società che saranno presenti sulle strade di Dozza, all’Amministrazione comunale, alle istituzioni, agli sponsor che sostengono l’iniziativa, oltre a tutti i volontari che dedicano il proprio tempo per la buona riuscita della manifestazione e alla Ciclistica Santerno Fabbi Imola per il supporto organizzativo“.

Anche nel 2018 supportiamo con grande piacere la Fondazione Luciano Pezzi nell’organizzazione tecnica di questa gara – aggiunge Luca Martelli, presidente della Ciclistica Santerno Fabbi Imola. L’obiettivo della nostra attività è quello di aiutare i giovani a crescere bene, in un contesto sfidante come lo sport agonistico. Il Memorial Luciano Pezzi è una iniziativa di promozione del ciclismo giovanile, che si aggiunge ad altri eventi agonistici e non- che organizziamo nel corso della stagione, trai quali il GP Fabbi Imola che si è svolto a luglio all’autodromo Enzo e Dino Ferrari coinvolgendo circa 700 ragazzi e ragazze tra i 7 e i 16 anni. È un’attività gratificante per noi della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, ma impegnativa e onerosa, per questo rivolgo un sentito ‘grazie’ a tutti i volontari e agli sponsor che supportano l’attività organizzativa e l’attività sportiva dei tesserati. Ricordiamo infatti che la Ciclistica Santerno Fabbi Imola dà la possibilità ogni anno a circa 35 ragazzi e ragazze delle categorie Giovanissimi, Esordienti e Allievi (dai 7 ai 16 anni) di svolgere attività ciclistica. Proprio in questi giorni si aprono le iscrizioni per la stagione 2019. Per maggiori informazioni sul Memorial Luciano Pezzi e sull’attività della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, visitare il sito internet www.ciclisticasanterno.it“.

Suggerimenti a tifosi ed appassionati, per poter seguire al meglio la corsa:

a Imola: a Ponte Santo dalle 15.10 circa fino alle 16.00 per 5 passaggi del gruppo impegnato nei traguardi volanti posti nei pressi della Parrocchia di Ponte Santo (via Maria Zanotti 25)

a Dozza: all’interno del Borgo di Dozza, alle 16.20 circa il primo dei 3 passaggi ed arrivo finale; accesso pedonale e parcheggi per il pubblico indicati in zona.

Posted in Gare, Notizie Istituzionali, Promozionale, Team Allievi | Leave a comment