Sfortuna e cadute, ma non manca la grinta

Week-end agonistico sfortunato per i gialloverdi della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, a una settimana dall’ottimo risultato organizzativo ottenuto 21° GP Fabbi Imola organizzato dalla società imolese all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

2016_07_31_ConseliceGli Allievi (15-16 anni) e gli Esordienti (13-14 anni) hanno corso sul percorso pianeggiante di San Matteo della Decima (Bo), dove varie cadute hanno condizionato le prestazioni degli imolesi.
Tra gli Allievi, con 150 partenti a darsi battaglia per 60 km, Davide Pinardi si inserisce in una fuga nelle prime fasi di gara, prima di arrendersi per via di un problema fisico. Una caduta taglia fuori Leonardo Tasselli, routa veloce in caso di arrivo allo sprint, poi Giuseppe Graziano si inserisce con altri 17 corridori nella fuga giusta, ma rimane coinvolto in una caduta che lo esclude dalla lotta per la vittoria; Graziano conclude la gara in gruppo insieme ad Andrea Guizzaro.
Tra gli Esordienti di primo anno, Daniel Bartolini arriva in gruppo, mentre il veloce Filippo Bacchilega cade a un giro dalla fine e non può giocarsi un piazzamento tra i primi dieci allo sprint; tra i secondo anno, Matteo Montefiori è sempre nelle prime posiozioni e tenta un allungo a 700 metri dal traguardo, poi finisce 14° in volata; Tommaso Tabanelli conclude in gruppo.
2016_07_31_Conselice (2)I Giovanissimi hanno corso a Conselice: i G5 Enrico Andrenacci, Luca Maccaferri, Lennart Jacobs e Marco Bernardi hanno finito tutti in gruppo, con Lennart 4° classificato; in gruppo e autore di una bella volata il G4 Thomas Sandrini; 3° posto per Alessandro Zardi (G3) dopo una fuga a cinque nel finale; sfortunata Alena Andrenacci nelle G3, ma ci sarà modo di rifarsi nelle prossime gare, mentre nei G2 Michele Gassoni e Gabriel Raspanti hanno concluso la corsa. Risultati che hanno consentito ai Giovanissimi gialloverdi di essere premiati per il 6° posto nella classifica per società.

Prossimi appuntamenti: sabato 6 agosto Allievi a Felino (Pr); domenica 7 agosto, Esordienti impegnati in Toscana a S.Ippolito di Vernio (Po) a partire dalle ore 9 e Giovanissimi a Riolo Terme (Ra) dalle ore 16.

Posted in Gare, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment

21° Gp Fabbi – Foto e Video

In questa pagina abbiamo racchiuso tutti i video, foto, comunicati relativi al 21° GP Fabbi Imola:

Video by Pianeta Giovani

Fotografie (album fotografici su Facebook):

Diretta Streaming, registrazione

Diretta Testuale by Italia Ciclismo

Posted in Notizie Istituzionali | Leave a comment

Bis del lombardo Luca Volpi nella gara Allievi che chiude un Gp Fabbi Imola da 900 ciclisti

Con quasi 200 Allievi in gara si è concluso il 21° GP Fabbi Imola, due giorni ciclistica giovanile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Ottimo bilancio organizzativo per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola che manda in archivio un’edizione con 900 ciclisti e cicliste tra i 7 e i 18 anni, caratterizzata anche da numerose nuove collaborazioni sul territorio imolese.

Allievi podio - GP Fabbi Imola 2016 (1)Sono stati 900 i giovani ciclisti a contendersi il 21° Gp Fabbi Imola tra le categorie Giovanissimi, Esordienti, Allievi e Juniores. La gara per Allievi (15-16 anni) di domenica pomeriggio è stata la degna conclusione di un intenso week-end che ha portato all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ben 900 partecipanti e un indotto di oltre 3.000 persone.

Un folto pubblico che per due giorni ha affollato il rettilineo d’arrivo e il bar gestito dai volontari della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, la società organizzatrice, che in zona bar proiettava anche la diretta streaming dell’evento, gestita anch’essa dai volontari gialloverdi.

Notevole lo sforzo organizzativo, ma ripagato dalla consapevolezza di aver consentito a centinaia di ragazzi e ragazze di avvicinarsi al ciclismo agonistico in una location polivalente e totalmente al riparo dal traffico veicolare.

Un’edizione del GP Fabbi Imola che va in archivio anche con una serie di nuove collaborazioni con altre realtà giovanili imolesi: su tutte, il collettivo di artisti Restart, che durante la due giorni di gare ha realizzato il restyling artistico di uno dei furgoni utilizzati dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola, e il centro giovanile Ca’ Vaina, che al Gp Fabbi Imola ha realizzato le riprese che consentiranno di realizzare un documentario incentrato sul tema dello sport giovanile e dell’impegno dei volontari nell’organizzazione di eventi sportivi.

Inoltre, il premio al più combattivo “Never Give Up” è legato all’omonimo evento che ogni anno a giugno viene organizzato a Imola da Antonio Ussia, ex atleta della Ciclistica Santerno Fabbi, per ricordare la memoria del padre Nicola e per sensibilizzare verso il valore della pratica sportiva come primo elemento di prevenzione di patologie cardiache.

Allievi - GP Fabbi Imola 2016 (3)LA CRONACA DELLA GARA – Per gli Allievi al 21° GP Fabbi Imola – 20° Memorial Ivo Mingotti, 15 giri da percorrere per un totale di 75,6 km.

Erano 180 gli iscritti per questa ultima gara della due giorni ciclistica giovanile all’Autodromo organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola, in rappresentanza di 39 società sportive provenienti da 8 Regioni italiane. Al via anche la selezione regionale della Lombardia.

Tanti tentativi di fuga nella prima parte di gara, ma il gruppo mantiene sempre il controllo di ogni azione dei fuggitivi.

Al quinto giro Emanuele Ansaloni passa per primo al traguardo volante, in fuga con Simone Molinaro e Riccardo Esposito, con il gruppo a 15″ ma pronto a rientrare sui battistrada.

Al km 35 sono al comando in sette: Lorenzo Casadio, Achille Bertizzolo, Gino De Vacchi, Alex Piccinini, Davide Pinardi, Leonardo Pasqual, Lorenzo Colferai, Tajeddine Boutabaa e Marco Vettorel. QUando vengono ripresi, Davide Pinardi della squadra di casa (Ciclistica Santerno Fabbi) ci prova di nuovo insieme ad Alessio Spezzani, poi vengono raggiunti da altri atleti.

Allievi - GP Fabbi Imola 2016 (2)Al GPM (km 48) Emanuele Ansaloni passa primo davanti a Pinardi (a cui al termine delle gara è andato il premio combattività “Never Give Up”), poi però il gruppo torna compatto: la gara è sempre vivace, ma nessuno riesce a prendere il largo.

A 10 km dal termine (due giri) attaccano Giovanni De Carlo, Francesco Davoli, Luigi Tosi, Matteo Giglioli e Pantelimon Vacarencu, poi si rimescolano di nuovo le carte e al suono della campana (5 km all’arrivo) Davoli, De Carlo e Leonardo Pasqual hanno 15″ sul gruppo, ma all’ultimo km il gruppo torna compatto.

E’ volata generale: Luca Volpi, che corre con la maglia della selezione lombarda, fa valere il suo spunto veloce e domina lo sprint, bissando il successo di un anno fa all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVI:

1. Luca Volpi (Progetto Ciclismo – Rodengo) km 75,600 in 1h47’22” media 42,248 km/h

2. Federico Arioli (Sc Orinese)

3. Gianluca Esposito (As Team Airone)

4. Gino De Vecchi (Uc Conscio Pedale del Sile)

5. Filippo Baroncini (Sc Massese Minipan)

6. Samuele De Marco (Gc Pasiano)

7. Alberto Disiot (Team Isonzo – Ciclistica Pieris)

8. Jacopo Menegotto (Uc Conscio Pedale del Sile)

9. Marco Vettorel (Team Bosco di Orsago)

10. Eugenio Raschi (As Team Airone)

Allievi (vittoria Volpi) - GP Fabbi Imola 2016 (4)

Posted in Gare, Notizie Istituzionali, Promozionale, Team Allievi | Leave a comment

Quasi 300 Esordienti al Gp Fabbi, si chiude con 200 Allievi

Ben 300 Esordienti al via del GP Fabbi Imola sul caratteristico tracciato motoristico imolese Enzo e Dino Ferrari. Assegnati al termine della gara i Campionati provinciali di Bologna. Nel pomeriggio, 200 Allievi chiuderanno una due giorni ciclistica giovanile caratterizzata da 900 partecipanti complessivi.

IMG_2277Erano circa 300 gli Esordienti (13-14 anni) iscritti alla prima gara della seconda giornata di gare al GP Fabbi Imola, due giorni ciclistica organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Gare molto combattute, sia tra i primo che tra i secondo anno, al termine delle quali sono stati premiati i Campioni provinciali di Bologna, oltre al premio per la combattivita’ Never Give Up (istituito nel 2015 su iniziativa di un ex atleta della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, Antonio Ussia, per onorare la memoria del padre Nicola). La manifestazione si chiuderà nel pomeriggio con la gara riservata alla categoria Allievi, a conclusione di un fine settimana che ha portato a Imola 900 concorrenti e circa 3.000 persone legate all’evento.

Esordienti_1°anno_VOLATALA CRONACA – ESORDIENTI 1° ANNO – Sono 146 gli Esordienti di primo anno iscritti al 21° Gp Fabbi Imola di domenica 24 luglio, gara valevole per il Campionato Provinciale Bolognese.

Gruppo compatto fino al 13 km, con la selezione che avviene nelle retrovie, favorita dal selettivo tracciato dell’Autodromo di Imola.

Il primo allungo è di Lorenzo Giordani (Borgonuovo), subito ripreso dal gruppo, mentre al traguardo volante del terzo giro (km 15) passano in ordine Bernardini (Bessi Calenzano) e Rotundo (V.C. Empoli). Il gruppo rimane sempre compatto fino al GPM (5° giro), quando Lapo Gavilli (Borgonuovo) cerca di avvantaggiarsi con Andrea Bernardini (Bessi Calenzano) e Alessandro Sala (Unione Ciclistica Ossanesga), ma il gruppo non concede spazio.

A due giri dalla fine (-10 km) ci prova ancora Sergio Rotundo (Velo Club Empoli), all’ultimo giro cerca di evadere anche Davide Lanconelli (Cotignolese), ma il gruppo si presenta compatto allo sprint e il campione regionale Nicolò Costa Pellicciari (Davoli Bagnolese Gattatico) non perdona e mette a segno il sedicesimo centro stagionale. Il campione provinciale bolognese è Jacopo Merli (Pianorese).

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 1° ANNO:

1. Nicolò Costa Pellicciari (Davoli Bagnolese Gattatico) km 35,280 in 55′ media 38,487 km/h

2. Andrea Bernardini (F. Bessi Calenzano)

3. Davide Ianelli (Polisp. Pavullese)

4. John Barbieri (Gs Butese)

5. Luca Tornaboni (Ciclistica S.Miniato-S.Croce)

6. Federico Biagini (Team Barba)

7. Matteo Leporini (Gs Butese)

8. Diego Ressi (Sc Mincio-Chiese)

9. Jacopo Merli (Pianorese)

10. Mikhail Rocchi (S.Maria Codifiume)

Esordienti_2°anno_VOLATALA CRONACA – ESORDIENTI 2° ANNO – Tra gli Esordienti di secondo anno 139 iscritti, in programma 8 giri dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari (40 km totali).

Dopo 7 km allunga Antonio Pio Bevilacqua (S.Agostino), ma il tentativo ha vita breve. Al traguardo volante al km 15 transita per primo Tommaso Senesi (S.Miniato), ma il grosso del gruppo torna compatto fino al km 22, quando allungano in cinque: Luca Buttini (Vc Sovico), Karim Venturi (Banca Pop. Emilia Romagna), Elia Bianchi (Ciclistica S.Miniato), Riccardo Servadei (Sc Cotignolese) e Riccardo Sofia (Us Calcara).

Il loro vantaggio aumenta fino ad arrivare quasi a un minuto, mentre alle loro spalle Tommaso Senesi (S.Miniato) cerca di rientrare, ma rimane a bagnomaria tra fuggitivi e gruppo.

All’ultimo giro i primi cinque si studiano, prima di giocarsi tutto in volata, con Riccardo Sofia che vince e diventa anche campione provinciale bolognese. Dietro i primi cinque, Senesi mantiene pochi secondi di vantaggio sul gruppo in rimonta.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 2° ANNO:

1. Riccardo Sofia (Calcara) km 40,320 in 1h02′ media 39,019 km/h

2. Karim Venturi (Banca Pop. Emilia Romagna)

3. Elia Bianchi (Ciclistica S.Miniato-S.Croce)

4. Riccardo Servadei (Cotignolese)

5. Luca Buttini (Vc Sovico)

6. Tommaso Senesi (Ciclistica S.Miniato-S.Croce) a 58″

7. Lorenzo Peschi (Ciclistica S.Miniato-S.Croce) a 1’05”

8. Samuele Ulivi (Ciclistica S.Miniato-S.Croce)

9. Marco Baglione (Team Valdinievole)

10. Gianmarco Garofoli (S.Agostino)

Posted in Gare, Notizie Istituzionali, Promozionale, Team Esordienti | Leave a comment

Campionato Regionale Juniores, all’Autodromo di Imola – Luca Tortellotti fa il bis 5 anni dopo il primo successo in Autodromo

Emozionante gara per categoria Juniores su 22 giri del suggestivo tracciato motoristico imolese. La vittoria a Luca Tortellotti, piacentino che corre per la formazione Aspiratori Otelli – Cadeo Carpaneto (bresciana la prima, piacentina la seconda). Il Gp Fabbi Imola chiude la prima giornata con quasi 400 iscritti e si prepara ai 500 iscritti della domenica, per un totale di 900 giovani ciclisti in due giorni.

Molto tirata la seconda gara del 21° GP Fabbi Imola sabato 23 luglio, il Campionato Regionale Juniores (17-18 anni), dopo l’esordio al mattino con quasi 300 Giovanissimi. La due giorni ciclistica giovanile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola, proseguirà domani (domenica 24 luglio) con le gare riservate agli Esordienti (13-14 anni, circa 300 iscritti) e agli Allievi (15-16 anni, quasi 200 iscritti).

Gp Fabbi Juniores 2016 (1)

LA CRONACA DELLA GARA – La seconda gara del Gp Fabbi Imola, Memorial Gianni Sinoppi, parte alle 15.30. Categoria Juniores, gara valevole come Campionato Regionale. Erano 99 gli iscritti emiliano romagnoli, 77 i partenti al momenti del via dato dal presidente della Santerno Fabbi, Luca Martelli.

In programma 22 giri dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per un totale di 110 km.

Gp Fabbi Juniores 2016 (2)

Gruppo compatto fino al km 20, quando ci provano Leonardo Fontana e Simone Cuozzo, ma il tentativo ha vita breve. Al km 32 attaccano in sette (Ferri, Cavicchioli, Mina, Orlandi, Arfelli, Vasciaveo e Fiorin), ma il vantaggio non supera i 16″ e a quel punto contrattacca Achraf Namli, ma anche lui non supera i 40″ sul gruppo.

Nel corso del nono giro vanno all’attacco Luca Giliberto, Alex Mina e Samuele Falcone, fino a quando Giliberto allunga e resta solo al comando (max vantaggio 52″) per circa 20 km.

Al km 80 si forma un drappello di sette fuggitivi: Nicola Poggiali, Gabriel Filippini, Andrea Menghi, Michael Antonelli, Gianmarco Gottarelli, Emanuele D’Alessandro e Samuele Monfredini, ma a quattro giri dalla fine (km 90) il gruppo torna compatto.

La corsa è un continuo attacco, ci provano in dieci in zona GPM alle Acque Minerali (Orlandi, Barbieri, Ferri, Tarozzi, Spagni, Ponti, Alboni, Bonacci, Antonelli, Tomesani, Longagnani), ma è solo al penultimo giro che parte l’azione decisiva.

Attaccano Manuele Tarozzi (Italia Nuova) e Andrea Menghi (Elite Service), Luca Tortellotti (Aspiratori Otelli) si accoda e al suono della campana il terzetto ha 30″ di vantaggio. Il gruppo si fa minaccioso nel corso dell’ultimo giro e sembra quasi poter riassorbire i fuggitivi allultimo chilometro alla curva Rivazza, ma non c’è niente da fare e Tortellotti vince allo sprint.

Per il piacentino Luca Tortelloni, che veste la maglia della Aspiratori Otelli per via dell’accordo tra la società bresciana e la piacentina Cadeo Carpaneto, è il secondo successo all’Autodromo di Imola (aveva vinto sotto la pioggia da Esordiente di primo anno). Un successo diverso, però, che vale il titolo di campione regionale Emilia Romagna.

VINCITORE TORTELLOTTI GP FABBI JUNIORES 2016

 

ORDINE D’ARRIVO JUNIORES:

  1. Luca Tortellotti (Aspiratori Otelli) km 110,900 in 2h39′ media 41,849 km/h
  2. Manuele Tarozzi (Italia Nuova Borgo Panigale) a 2″
  3. Andrea Menghi (Elite Service Campedelli)
  4. Alessandro Alboni (DRT Bikes Low Romagna) a 5″
  5. Giovanni Aleotti (S.S. Sancarlese Phonix Borghi Bike)
  6. Federico Corvini (Sidermec Fratelli Vitali)
  7. Alessio Dapporto (DRT Bikes Low Romagna)
  8. Luca Regalli (Aspiratori Otelli)
  9. Manuel Facchini (A.S.D. Noceto Nial Cycling Team)
  10. Simone Buda (Italia Nuova Borgo Panigale)

PODIO Gp Fabbi Juniores 2016

Posted in Notizie Istituzionali | Leave a comment