Ciao Luciano

Con grande dispiacere, condividiamo la notizia della scomparsa di Luciano Bettini, per tanti anni impegnato nelle attività della Ciclistica Santerno Fabbi Imola con la missione di aiutare i giovani di Imola e del Circondario a crescere grazie allo sport.

Luciano ha dedicato gran parte del suo tempo libero al ciclismo, soprattutto come giudice di gara, ma sempre con un occhio di riguardo alle nuove generazioni e alla loro formazione.

Luciano per la Ciclistica Santerno è sempre stato più che un sostenitore ed un volontario, da sempre presente alle iniziative organizzate dalla società. Una presenza riflessiva, mai sopra le righe e fondamentale per la buona riuscita organizzativa.

Ci piace ricordare Luciano Bettini con queste due foto.

In Autodromo durante l’organizzazione della due giorni di gare, da sempre referente ed adetto alla giuria, in un momento di pausa fra una corsa e l’altra scambiando due chiacchiere coi direttori di corsa e gli altri volontari.

In centro ad Imola, al termine di una gimcana promozionale per i bambini e le bambine della Citta’, nella foto di fine manifestazione a cavallo della 22′.

Sorridente ed impegnato a condividere il suo tempo con gli altri e per gli altri: tanti piccoli gesti quotidiani che in realtà rappresentano la vita e lo stare assieme.

Luciano: per molti di noi che abbiamo potuto praticare il ciclismo anche grazie a te, sei stato il primo giudice sulle strade dell’Emilia Romagna; per altri il compagno di pomeriggi e nottate nella segreteria delle nostre corse; per gli allenatori ed il consiglio la guida sempre disponibile per un ragguaglio ed un chiarimento sugli aggiornamenti regolamentari. Per i più fortunati anche un amico.

Con tanta gratitudine ed affetto.

Porgiamo le più sentite condoglianze alla famiglia.

Riportiamo anche il link al comunicato del Comitato Regionale Emiliano Romagnolo della Federazione Ciclistica Italiana.

I funerali avranno luogo martedi 12 gennaio alle ore 10.30 partendo dalla Camera Morturia dell’Ospedale Civile di Imola per la cremazione. Non fiori ma offerte pro centro A.V.I.S.

Grazie Luciano

Ciclistica Santerno Fabbi Imola

Posted in Notizie Istituzionali | Leave a comment

Gare, allenamenti, l’apertura del nuovo Zolino Bike Park per tutta la cittadinanza: la Ciclistica Santerno Fabbi Imola rilancia per il 2021

Forte dell’entusiasmo generato dai Campionati del Mondo di ciclismo su strada, la società ciclistica giovanile gialloverde prosegue nella sua attività con tante nuove richieste di informazioni e tesseramenti, mantenendo il suo principale obiettivo: contribuire alla crescita di ragazze e ragazzi del territorio attraverso uno sport formativo, praticato in condizioni di sicurezza.

Il 2020 si chiude con grande interesse e tante richieste di informazioni e nuovi tesseramenti per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola, la società sportiva giovanile imolese che dal 1995 svolge attività ludica, agonistica e organizzativa in bicicletta per giovani tra i 6 e i 16 anni.

Una positiva appendice alla fine di una stagione che ha portato a Imola grande entusiasmo con lo svolgimento dei Campionati del mondo di ciclismo su strada di fine settembre, durante i quali i giovani tesserati gialloverdi hanno vissuto un’esperienza insolita e divertente, con il coinvolgimento di diversi gialloverdi nelle giornate di gara: i più grandi, impegnati nelle operazioni dell’alzabandiera alle premiazioni, in rappresentanza degli studenti imolesi; per i più piccoli, attività dimostrative in bicicletta sul traguardo del Mondiale in autodromo per veicolare messaggi positivi e l’utilizzo del casco, supportando le iniziative dell’Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale della Regione Emilia-Romagna; domenica, gran finale conviviale con piadine e grigliata lungo il percorso, anche in compagnia di Giocondo Fabbi, che con la ditta Fabbi materiale elettrico sponsorizza fin dal 1995 la società gialloverde, che non ha mai cambiato il suo obiettivo primario: contribuire alla crescita di ragazze e ragazzi del territorio attraverso uno sport formativo, praticato in condizioni di sicurezza. Filosofia che ha animato da subito il fondatore Ilario Rossi (ancora attivissimo come volontario) e ribadita oggi dal presidente Luca Martelli: «L’attività sociale prosegue da tanti anni proprio perché non sono cambiati i principi alla base di tutto: il ciclismo come esperienza di crescita personale – spiega Luca Martelli, presidente della Ciclistica Santerno Fabbi Imola –. Il ciclismo insegna che, con impegno, costanza e attitudine al lavoro di squadra, si possono ottenere buoni risultati in bici e nella vita, conciliando sport e scuola, che resta il primo impegno di ragazzi e ragazze».


ZOLINO BIKE PARK

E tra le più belle iniziative in rampa di lancio c’è la futura inaugurazione (appena la situazione sanitaria lo consentirà) del nuovo Zolino Bike Park Imola, impianto sportivo per mountain bike che sarà disponibile per gli allenamenti della società gialloverde, ma anche aperto gratuitamente a tutta la cittadinanza, ogni giorno in determinate fasce orarie, grazie al Comune di Imola, che ne ha curato la realizzazione, e all’impegno totalmente volontario della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, consentendo così a bambine e bambini di pedalare al riparo dal traffico stradale.

L’avvio del progetto e la manutenzione di Zolino Bike Park sono possibili anche grazie al contributo di importanti partner a cui va il grazie della società e di tutta la comunità per il fondamentale supporto, come Fabbi Imola – materiale elettrico, Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna e CIMS.


L’ATTIVITÀ 2020

La Ciclistica Santerno Fabbi Imola nel 2020 ha visto ai nastri di partenza complessivamente 23 giovani ragazzi e ragazze: 12 Giovanissimi (6-16 anni), 5 Esordienti (13-14 anni) e 6 Allievi (15-16 anni). A seguirli nelle attività, 10 direttori sportivi certificati Fci (di primo e secondo livello) e decine di accompagnatori e volontari coinvolti nelle diverse attività.

Gli allenamenti si sono svolti principalmente su strada per Allievi ed Esordienti, mentre i Giovanissimi hanno avuto la possibilità di allenarsi in spazi chiusi e protetti dal traffico come il nuovo Zolino Bike Park per mtb, in via Villa a Imola, e il paddock 3, dove la consolidata sinergia con l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari consente l’utilizzo di questo spazio in un paio di giorni a settimana.

Il lockdown di primavera ha imposto di modificare le abitudini consolidate; sono così stati riorganizzati i programmi di allenamento, con uno sforzo di staff e direttori sportivi in videoconferenza, per unire esercizi di mantenimento a giochi e divertimento, tra cui il ‘Super-quizzettone’ con cui i ragazzi e le famiglie hanno potuto periodicamente giocare rispondendo a domande sulla meccanica della bici, sulla storia del ciclismo o sulla sicurezza stradale, oltre a prove pratiche dei fondamentali della bici. «Usare nuove forme di comunicazione e condivisione – ha detto a riguardo il presidente Martelli – è un buon modo per imparare cose nuove, senza perdere il fondamentale contatto umano con la squadra e con i compagni».

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi
L'immagine può contenere: 16 persone, persone in piedi e spazio al chiuso

L’ATTIVITÀ AGONISTICA

Le gare a livello giovanile nel 2020 sono ripartite con continuità ad agosto. Ciò ha consentito alle categorie agonistiche di impegnarsi per quasi tre mesi con ottimi risultati.

Gli Allievi hanno corso su strada, pista e a cronometro in Emilia-Romagna, Toscana, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia, raccogliendo anche un podio (3° Alex Dall’Alpi a Savignano sul Rubicone), piazzamenti nei dieci su strada (Dall’Alpi, Maccaferri) e la selezione di Natan Marezzi per i campionati italiani su pista al velodromo di San Giovanni al Natisone (Ud). Chiusura stagionale con la classica Lugo-San Marino su strada.

Gare regionali, anche con trasferta in Toscana, per gli Esordienti, mentre i Giovanissimi hanno potuto confrontarsi, ottenendo anche qualche vittoria e diversi piazzamenti, nelle diverse prove della Bologna Junior Cup, una manifestazione che ha proposto otto diverse gare in impianti e ciclodromi della provincia di Bologna con una particolare e apprezzata formula organizzativa «partecipata»: tutte le società giovanili bolognesi (compresa ovviamente la Santerno Fabbi), sotto il coordinamento del Comitato Provinciale di Bologna, hanno contribuito, con i propri volontari e anche economicamente, all’organizzazione delle gare in sicurezza, secondo i protocolli e le linee guida anti-covid.

L'immagine può contenere: una o più persone, bicicletta e spazio all'aperto
Nessuna descrizione della foto disponibile.


L’ATTIVITÀ ORGANIZZATIVA

In un 2020 fortemente condizionato dal Covid, l’attività organizzativa è andata avanti ovviamente a regime ridotto. È comunque stata organizzata una gara primi sprint per Giovanissimi (G4, G5, G6), prima dell’arrivo della tappa del Giro d’Italia Under 23 a Mordano il 31 agosto, in collaborazione con Settore Giovanile Nazionale FCI. Il Gp Fabbi all’autodromo di Imola è stato rinviato al 2021, mentre il raduno cicloturistico di inizio stagione si è svolto a febbraio al Noir Cafè di via Fanin a Imola.


ATTIVITÀ COLLATERALI

Non sono mancate le iniziative collaterali, tra cui il supporto a diverse iniziative benefiche. A giugno, gli Esordienti della Santerno Fabbi hanno pedalato all’autodromo di Imola con gli atleti paralimpici di Obiettivo3 di Alex Zanardi, nell’ambito della staffetta benefica lungo l’Italia che da Sassoleone al Mugello ha coinvolto Davide Cortini e Alex Labindi: quest’ultimo aveva corso in bici con la maglia gialloverde da Esordiente, prima del suo incidente.

Ad agosto, grazie al gemellaggio della Santerno Fabbi Imola con il comitato organizzatore della Giornata del Ciclismo Lombardo a Monza, è stato riproposto «il Kilometro Verde», iniziativa di sensibilizzazione che la società gialloverde organizza da anni al Gp Fabbi all’autodromo di Imola e al Memorial Luciano Pezzi. Il kilometro verde consiste nella predisposizione di un tratto di pista lungo un chilometro, l’unica area in cui gli atleti in gara potranno liberarsi di carta e residui durante la corsa. L’obiettivo è quello di trasmettere a tutti i partecipanti il messaggio di non sporcare inutilmente, favorendo la diffusione di un nuovo approccio culturale nel ciclismo verso la salvaguardia dell’ambiente; gli organizzatori si occupano poi di raccogliere i residui al termine della manifestazione.

Posted in Notizie Istituzionali | Leave a comment

Ultimo weekend di gare della stagione per gli allievi ed esordienti.

L’allegro gruppo dei Giovanissimi è stato impegnato nella sesta tappa della Bologna Junior Cup raccogliendo ottimi risultati in tutte le categorie, tra cui spicca il primo e il secondo posto nei G2. Ottima prestazione anche dei G5 e dei G6, dove le gare si sono svolte a velocità sostenuta e i ragazzi hanno sfiorato la zona premio. Ultima gara di stagione sabato 10 ottobre in MountainBike / Cross Country alle 15.30 a Casalecchio di Reno.

Il podio mascherato, in rispetto delle norme anti-covid.

La categoria Esordienti primo anno ha corso a Barberino del Mugello nel rinomato “Memorial Gastone Nencini”, gara impreziosita dal 60° anniversario della vittoria al Tour de France del “Leone del Mugello”. Oltre 130 iscritti in rappresentanza di 7 regioni si sono misurati sull’impegnativo circuito del Lago del Bilancino da affrontare 2 volte, con una importante salita per la categoria e non solo al 9% per un totale di 37 km. La gara, resa ancora più difficile dalla pioggia e dalle numerose cadute che hanno spezzato il plotone, è stata comunque svolta a oltre 41 km/h di media. I ragazzi della Ciclistica Santerno Fabbi Imola sono stati protagonisti di un’ottima gara piazzando Alessandro Zardi nel secondo gruppetto giunto al traguardo e Andrea Pezzi subito dietro, penalizzato da un guasto meccanico. Ha concluso la difficile gara anche Andrea Rivola.

Gli esordienti rigorosamente a dieta! 🙂

Gli Allievi invece sono stati impegnati nella classicissima Lugo-San Marino, prestigiosa gara sulla distanza di 98 km che chiude il calendario di categoria. Come da consuetudine, alla partenza, erano presenti i migliori atleti a livello nazionale e la gara si è svolta con medie elevate (oltre 35 km/H), nonostante il finale presentasse la difficile ascesa al Monte Titano. I ragazzi della Ciclistica Santerno Fabbi si sono distinti cercando di andare in fuga in vista dei traguardi volanti e hanno concluso un’ottima gara con Alex Dall’Alpi in sedicesima posizione. Anche i compagni di squadra Luca Maccaferri, Enrico Andrenacci e Nathan Marezzi si sono distinti per l’impegno e il gioco di squadra, concludendo comunque la difficile gara Sanmarinese a ridosso dei primi. Bilancio più che positivo quindi per tutti gli atleti della Ciclistica Santerno Fabbi Imola che, nonostante il lungo stop alle attività a causa del Covid, sono riusciti a portare avanti la stagione all’insegna dello sport e del divertimento.

La classica d’autunno degli Allievi
Posted in Notizie Istituzionali, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment

Una Settimana Mondiale

Per Imola e tutto il territorio i Mondiali di ciclismo su strada sono stati una grande occasione per vivere una esperienza insolita e spettacolare. Grande divertimento per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola con i suoi tesserati, atleti e atlete, staff e famiglie.

A partire dai tanti allenamenti sul percorso dei mondiali, proseguendo poi con le attività durante i 4 giorni mondiali.

Per i più grandi il coinvolgimento di diversi gialloverdi nelle operazioni dell’alzabandiera alle premiazioni in rappresentanza degli studenti imolesi.

Per i piu’ piccoli attività dimostrative in bicicletta sul traguardo del Mondiale in autodromo in bicicletta volte a veicolare messaggi positivi ed in particolare l’utilizzo del casco per i bambini quando vanno in bicicletta, supportando le iniziative dell’ Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale della regione Emilia Romagna.

Il gran finale domenica, assieme a Giocondo Fabbi, è stato conviviale e da “tifosi”, con piadine e grigliata lungo il percorso, in pieno spirito romagnolo pur nel rispetto delle disposizioni anticontagio. Un week-end che sicuramente resterà nella memoria di tutti.

PROSSIME GARE
Tra i prossimi appuntamenti in programma a livello giovanile, sabato 3 ottobre la sesta prova della Bologna Junior Cup a Casalecchio di Reno, con il coordinamento della Federciclismo bolognese e la collaborazione di tutte le società giovanili della provincia.

Domenica 4 ottobre, Esordienti in trasferta a Barberino del Mugello.

Domenica 4 ottobre, la classica Lugo-San Marino per allievi: partenza ore 9.30 dal centro commerciale “Iris” di Lugo, arrivo a San Marino alle ore 11.45 circa.

Posted in Gare, Notizie Istituzionali, Promozionale | Leave a comment

Allievi protagonisti e primo podio, Giovanissimi sugli scudi

12 e 13 settembre, Week-end di gare per tutte le categorie. Ma anche bello vedere la tanta energia e curiosità che la notizia del mondiale a Imola ha fatto scorrere nelle vene dei giovani giallo-verdi.

Esordienti e Donne Allieve impegnate a Savignano sul Rubicone, un po’ di sfortuna con qualche caduta, ma nessun danno a ragazzi e bici.

Giovanissimi sugli scudi impegnati su strada a San Matteo della Decima, tanti piazzamenti in tutte le categorie e seconda posizione complessiva. Ci piace riportare il commento dei ds Nives Coppola e Luca Medri: “Molti piazzamenti e non, ma tutti arrivati in gruppo non mollando un attimo! Ma soprattutto siamo stati insieme divertendoci e tifando i nostri compagni!”

Giovanissimi col furgone dei grandi 🙂 Il DS Nives Coppola sulla sinistra, controlla gli ultimi dettagli sulle biciclette dei giallo-verdi prima della partenza

ALLIEVI: gara da protagonisti per i quattro 15-16enni, due piazzamenti nei 10 e primo podio di stagione. Impegnati anch’essi in un circuito a Fiumicino – Savignano sul Rubicone. Ci racconta la corsa il DS Andrea Grillini. “Un piattone di 69km, in un circuito di 4.7km. Enrico Andrenacci, Alex Dall’Alpi, Luca Maccaferri e Natan Marezzi i nostri 4 portacolori alla partenza. Rendere la gara dura, per essere protagonisti verso il finale era il nostro obiettivo di squadra. E’ stata una bella emozione per me, ho visto nei primi giri una fuga di Alex, poi quella di Natan, e poi quella di Luca, Enrico e tutti impegnati anche dal gruppo a chiudere i tentativi di fuga in cui non eravamo presenti. Epilogo con volata finale, primo podio per la Santerno Fabbi in questa breve stagione con Alex Dall’Alpi (3°), a completare la bella gara di squadra 8° posto per Luca Maccaferri. Natan, chiuso in volata, ha dovuto rialzarsi. Enrico in gruppo”. Continua Andrea: “I ragazzi si sono impegnati tanto durante questo periodo di Covid, tanta gioia nel vedere i loro sforzi appagati anche in corsa di questa breve stagione agonistica.”

La volata con Alex Dall’Alpi terzo
Il team alla partenza

Per la cronaca della corsa: Volatone del gruppo con il locale Lorenzo Anniballi della Fiumicinese che lancia la volata ma viene sopravanzato negli ultimi metri da Marco Morgante del Team Paletti. Sia il vincitore Morgante che Anniballi sono recenti vincitori di titoli di campioni italiani su pista. Quindi Morgante davanti ad Anniballi, terzo Alex DALL’ALPI della Santerno Fabbi, quarto Fiorentini del Pedale Azzurro e quinto Matteo Ubaldini della Eurobike Riccione.

PROSSIME GARE

  • Domenica 20 settembre, Riposo per Esordienti, trasferta fuori regione per Allievi a Bolzano
  • Giovanissimi impegnati sempre su strada, il sabato 19 settembre alle 16 a Ceretolo, dove continua la Bologna Junior Cup organizzata dalle squadre della provincia di Bologna inclusa la Santerno Fabbi
Posted in Gare, Team Allievi, Team Esordienti, Team Giovanissimi | Leave a comment